Scattano gli aumenti dell’IVA: segnala i rincari ingiustificati

Da sabato 17 settembre è entrata in vigore la nuova aliquota Iva, che passa dal 20 al 21%.

Ma non tutti i beni sono coinvolti dall’incremento. Se sul caffè in vendita al supermercato si applica la nuova Iva al 21%, lo stesso non avviene per il caffè servito al bar, il cui prezzo non deve subire variazioni in quanto vige un’aliquota più bassa.

Il rischio è che ora qualche esercente furbetto decida di approfittare del momento di confusione per alzare i prezzi, anche di quei beni che non rientrano nella manovra.

Vi invito pertanto a segnalare rincari sospetti su questo blog, così da poter denunciare alle autorità competenti le irregolarità. E ricordatevi di ciò che avvenne con l’introduzione dell’euro, quando l’assenza di controlli determinò arrotondamenti e rincari selvaggi che stiamo pagando ancora.

Advertisements


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...